Restauratori in piazza per la Consolata
A cura di - 10 gen, 2019
0
  • 0039 - Massimo Masone
  • 0041 - Massimo Masone
  • 0044 - Massimo Masone
  • 0046 - Massimo Masone
  • 0048 - Massimo Masone
  • 0054 - Massimo Masone
  • 0061 - Massimo Masone
  • 0064 - Massimo Masone
  • 0067 - Massimo Masone
  • 0068 - Massimo Masone
  • 0074 - Massimo Masone
  • 0077 - Massimo Masone
  • 0078 - Massimo Masone
  • 0079 - Massimo Masone

Il Santuario della Consolata conta sull’aiuto dei torinesi per completare il restauro e la valorizzazione del patrimonio romanico custodito nel complesso religioso. Il 10 novembre un gruppo di giovani restauratori ha animato la piazza davanti alla chiesa più amata dalla città, per raccogliere contributi a sostegno del cantiere (info: cantiere.romanico@laconsolata.org). Il «Disruptive Donor Experience Day», […]

Il Santuario della Consolata conta sull’aiuto dei torinesi per completare il restauro e la valorizzazione del patrimonio romanico custodito nel complesso religioso. Il 10 novembre un gruppo di giovani restauratori ha animato la piazza davanti alla chiesa più amata dalla città, per raccogliere contributi a sostegno del cantiere (info: cantiere.romanico@laconsolata.org). Il «Disruptive Donor Experience Day», prima esperienza del genere per la Consolata, è stato reso possibile dalla Fondazione CRT.

Torino Storia
Torino Storia

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *