Da tre secoli la memoria dell’assedio
A cura di - 18 ott, 2016
1
  • dsc_4375-massimo-masone
  • dsc_4383-massimo-masone
  • dsc_4388-massimo-masone
  • dsc_4471-massimo-masone
  • dsc_4496-massimo-masone
  • dsc_4516-massimo-masone
  • dsc_4557-massimo-masone
  • dsc_4573-massimo-masone
  • dsc_4594-massimo-masone
  • dsc_4695-massimo-masone
  • dsc_4717-massimo-masone
  • dsc_4786-massimo-masone
  • dsc_4977-massimo-masone
  • dsc_4982-massimo-masone

Si è svolta il 10 settembre la commemorazione della liberazione della Città di Torino dall’ assedio francese del 1706 di cui, quest’anno, ricorre il 310° anniversario. Come di consueto i componenti del gruppo storico Pietro Micca della città di Torino (organizzatore della manifestazione) e dei gruppi storici dei Dragoni Rossi di S.A.R. e del reggimento […]

Si è svolta il 10 settembre la commemorazione della liberazione della Città di Torino dall’ assedio francese del 1706 di cui, quest’anno, ricorre il 310° anniversario. Come di consueto i componenti del gruppo storico Pietro Micca della città di Torino (organizzatore della manifestazione) e dei gruppi storici dei Dragoni Rossi di S.A.R. e del reggimento Saluzzo hanno sfilato dal Mastio della Cittadella alla chiesa della Consolata, dove hanno ricevuto la benedizione delle bandiere sul sagrato. Davanti a Palazzo Civico sono stati tributati gli onori al principe Eugenio di Savoia e si è tenuta la commemorazione dell’assedio con spari di fucileria. Il racconto della giornata nelle foto di Massimo Masone.

Torino Storia
Torino Storia

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento (Da tre secoli la memoria dell’assedio)